23
apr
Vivavoce in auto: comodo ma attenzione all'effetto stereo!
redazione | sm
| costume e società | tecnologia & soluzioni |


Il vivavoce in auto è davvero una gran comodità. Per noi donne che andiamo sempre di fretta con mille cose da fare tra casa, lavoro, spesa, figli da portare in palestra, piscina, scuola, commissioni da fare... le telefonate le facciamo "nel mentre" e, in auto, grazie al viva voce, "l'ottimizzazione dei tempi" ci riesce davvero bene!

Alzi la mano chi, prima di apprestarsi a guidare non ha iniziato una telefonata perchè, in fondo,
è anche un modo per avere un po' di compagnia lungo il viaggio. Dopo tutto, l'oggetto in questione, sembra inventato apposta per le donne che pare siano gli unici esseri sul pianeta terra a fare agilmente due cose contemporanemente senza "mandare in palla il sistema".

Dopo aver dovutamente celebrato questa tecnologia amica è doveroso però comunicare le "avvertenze speciali". Se girate spesso a piedi per la città, potrete constatare che in pochi si rendono conto come tramite il vivavoce la conversazione telefonica - in particolare quella in entrata - venga riprodotta ANCHE ALL'ESTERNO DEL VEICOLO a volume mediamente alto (il volume del vivavoce è regolabile ma tendenzialmente impostato su toni alti per permettere l'ascolto durante il viaggio malgrado i rumori del veicolo e quelli esterni). Ne consegue che se durante il tragitto vi fermate o sostate - ad esempio arrivate a destinazione prima di terminare la conversazione che finite nel parcheggio - la vostra conversazione verrà inevitabilmente ascoltata all'esterno da qualsiasi passante nel raggio di 5-6 metri (a volte anche di più). Aggiungete anche il fatto che, oltre "trasmettere in stereo" la voce entrante, anche la vostra risulterà molto nitida poichè è uso comune parlare al vivavoce decisamente alti (per permettere che l'altro possa sentirci).

 

Immaginate per un attimo le vostre ultime conversazioni - assolutamente private - "trasmesse" in un parcheggio, oppure sotto casa, nei pressi di un marciapiede o di un negozio. Imbarazzante? Potrebbe essere ma - niente panico - l'importante è saperlo e stare attente. Se dovete parcheggiare o sostare ma non avete finito la conversazione, staccate il vivavoce e "proseguite a mano": è in gioco la vostra privacy!

 

 

 

TI POTREBBE PIACERE ANCHE:

Più sicure alla guida con il vivavoce

L'SOS con un click: con il Remote Angel si può

Quando il computer è donna


 

 








 
spacer
"&vAlt&"


Vicky La Perfida