21
apr
Borse speciali. Oltre alla moda c’è di più
readazione | gr
| costume e società | idee regalo | moda & tendenze |
Goodie Bag di Coccinelle
Goodie Bag di Coccinelle

Quando acquistiamo un oggetto, non dovremmo essere spinti solo da frenesia consumistica. Specialmente nel campo della moda, è facile essere succubi di modelli imposti. Fare shopping con intelligenza significa anche cercare e trovare negli oggetti valori diversi da quelli ispirati dalle regole del marketing, senza però allontanarsi dal proprio stile e senza tradire il proprio gusto.

 

Una borsa, accessorio da sempre amatissimo da tutte le donne, può essere molto di più che un semplice “porta tutto” alla moda. Ecco alcune borse che ci hanno colpito per i messaggi che trasmettono, al di là dei dettami della moda.

 

Goodie Bag, la borsa etica creata nel 2007 da Coccinelle a favore della Fondazione Francesca Rava - N.P.H. Italia Onlus (www.nphitalia.org) in aiuto dei bimbi di Haiti, dopo aver contribuito ad altri progetti umanitari ad Haiti, continua a sostenere, per la seconda stagione, il nuovo progetto “Maternità Sicura”. Obiettivo: assistere le donne in età fertile e ridurre il tasso haitiano di mortalità materna e neonatale, tra i più alti al mondo, e quello di trasmissione dalla mamma al feto del virus HIV e di altre patologie. Le nuove Goodie Bag saranno disponibili nelle boutique e nei negozi selezionati Coccinelle a partire da febbraio.

 

Sansei è una linea di borse che nasce dalla comune passione di due giovani bolognesi per i vecchi tessuti e per i materiali di recupero, che senza il loro amore, rimarrebbero con buona probabilità soltanto vecchi ricordi. “Sansei” in giapponese significa rinascita, recupero. Non a caso è stato scelto questo nome che sottolinea la nuova vita dei vecchi tessuti usciti dagli armadi delle nostre case o dimenticati in antiche botteghe di rigattieri e tappezzieri. Accostati, assemblati, reinventati, questi “scarti” riprendono vita, diventano l'interno e l'esterno di borse personalizzate e uniche, rigorosamente fatte a mano.

 

La Moonbag L è nata per celebrare i primi 40 anni di Reisenthel. La sua forma arrotondata rievoca lo stile e l’eleganza classica degli anni ’50 con tecnologie e materiali del 21° secolo. Pur avendo una linea attuale e raffinata che si adatta a qualsiasi circostanza, è una borsa realizzata in tessuto poliestere, con un ampio spazio per lo shopping quotidiano, compagna ideale per tutta la giornata. E’ un accessorio che sa interpretare le esigenze della donna moderna, che passa dall’ufficio, alla spesa, al cocktail con gli amici.

 

Nell’immaginario femminile la parola Furla e è associata a borse di grande stile e grande qualità, funzionali, dalle linee sobrie. Nel 2008 la griffe bolognese ha dato vita alla Fondazione Furla per sviluppare i suoi progetti in ambito culturale, dall’arte al fashion design, a sostegno dei giovani talenti che non trovano vie, luoghi e possibilità per emergere. 

 

 

TI POTREBBE PIACERE ANCHE:

San Valentino. Qualche idea su cosa indossare

Latte e moda: un connubio d'amore

Dimmi che shopper hai e ti dirò chi sei

 

 

IN BRIEF

When we go shopping we shouldn’t be inspired only by a consumistic mood. Here are some purses that have values that go beyond mere fashion. Some manufacturers develop humanitarian and cultural projects. Others use salvaged materials and old fabrics giving them a new life with personalized bags.






 
Goodie Bag di Coccinelle - Click per ingrandire
Goodie Bag di Coccinelle
Borsa Sansei - Click per ingrandire
Borsa Sansei
Borsa Sansei - Click per ingrandire
Borsa Sansei
Moonbag L di Reisenthel - Click per ingrandire
Moonbag L di Reisenthel
Moonbag L di Reisenthel - Click per ingrandire
Moonbag L di Reisenthel
Borsa a sacchetto in nappa bianca di Furla - Click per ingrandire
Borsa a sacchetto in nappa bianca di Furla
Portafoglio della linea Nerin in vitello stampa cocco, può essere utilizzato anche come piccola pochette a mano. Di Furla - Click per ingrandire
Portafoglio della linea Nerin in vitello stampa cocco, può essere utilizzato anche come piccola pochette a mano. Di Furla

spacer
"&vAlt&"


Vicky La Perfida