Menu
Tablet menu

Via lo stress con i Color Therapy Book In evidenza

Potrebbe sembrare un’attività da bambini, ma non lo è. O perlomeno non solo.
I Color Therapy Book, tendenza nata in Francia che ha ben presto conquistato tutta l'Europa, sono infatti destinati agli adulti.

Libri che propongono dettagliati disegni in bianco e nero dai soggetti più disparati - animali, paesaggi, pattern geometrici, piante e fiori – da colorare per ritrovare la calma e sfuggire allo stress delle routine quotidiana. Un’attività rilassante e liberatoria per staccare la spina (anche quella del cellulare e del computer!) e proiettarsi in un’oasi di pace tutta nostra.

Non è necessario partire dalla prima pagina, ognuno può scegliere il disegno che più rispecchia il proprio stato d’animo del momento e anche i colori vanno usati con estrema libertà, tenendo conto che ogni tinta ha un significato e una specifica valenza emotiva.
L’arancione è simbolo di positività e combatte tristezza e angoscia, il giallo stimola le capacità intellettive e la concentrazione, il rosso favorisce la vitalità, mentre il blu è il colore della calma e della rilassatezza. E ancora il verde, colore della natura, è simbolo di armonia e pace interiore.

Ma davvero colorare allontana l’ansia?
Pare proprio di sì. Gli psicologi spiegano che questa attività manuale richiede concentrazione, ripetizione, creatività, tutte competenze mediate dall’emisfero destro (intuitivo ed emotivo), che sospendono momentaneamente l’uso dell’emisfero sinistro (razionale e verbale). Il flusso del pensiero razionale viene quindi interrotto… una sorta di “brack mentale” in cui ci concediamo una coccola dedicata solo a noi stessi.

Non è una caso che questi disegni ricordino molto da vicino i mandala realizzati dai monaci tibetani, maestri indiscussi di pace e benessere interiore.

Che ne dite? Torniamo bambini e ci compriamo un nuovo set di matite colorate?

Vota questo articolo
(3 Voti)
Torna in alto