Menu
Tablet menu

Pavimenti spettacolari in poche mosse In evidenza

Quando si ristruttura casa il pavimento è una delle spese più importanti, oltre ad essere una delle operazioni più complesse da organizzare.

Sempre più spesso si ricorre a pavimenti di vinile perché sono pratici da installare, spesso si riesce a farli anche da soli se si ha una buona manualità… o un marito abile nel bricolage (ipotesi più probabile). Basta incollarli sul pavimento preesistente, quindi è un lavoro molto pulito. Inoltre questi materiali oggi hanno caratteristiche di durata incredibilmente alti, sono robusti e facilissimi da pulire.

 



Con una piccola spesa e qualche ora di lavoro ci si può permettere di rinnovare il cucinotto o una camera da letto e nascondere un pavimento magari rovinato o assolutamente demodé. E, come sempre accade, un bel pavimento cambia totalmente il look della stanza.

Il problema più grande nella scelta del pavimento in vinile in Italia è il “pattern” ovvero la fantasia. I negozi di bricolage e materiali di costruzione pullulano di pavimenti in vinile effetto legno o effetto piastrella ma, ad essere sinceri, trovarne di belli è veramente difficile. E purtroppo la qualità dell’immagine incide parecchio sul risultato finale.

Girando in rete alla ricerca di un pavimento in vinile che soddisfasse le nostre esigenze di design e appeal abbiamo scoperto Atrafloor, che ci ha colpito immediatamente per le originalissime proposte, in grado di cambiare completamente stile, o meglio di dare uno stile a qualsiasi ambiente. Si ordinano online e si ricevono a casa (comodissimo).

Per chi predilige le scelte classiche finalmente un effetto legno e/o piastrella con una resa finale d’impatto, così belli da sembrare veri (in alcuni casi persino più belli).

Ma spingiamoci oltre. Se abbiamo deciso di optare per un pavimento in vinile a questo punto perché non osare? Perché non permetterci quello che non potremmo mai avere con nessun altro materiale? Quindi spazio alla fantasia… queste proposte vi conquisteranno.





Dalla camera da letto padronale a quella dei bambini, il cucinotto oppure lo studio, potremo dare ad ogni stanza un look particolare.

Tra l’altro sono un’ottima idea anche per i pavimenti dei terrazzi coperti che spesso hanno quel classico mattoncino rosso poco invitante. Che ne dite invece di questa soluzione?

Vota questo articolo
(1 Voto)
Torna in alto